webinar-emotion-driven-design

Emotion driven design

Come progettare contenuti in sintonia con le persone

TIPOLOGIA: Webinar gratuito
DATA E ORA: 29 ottobre dalle 17.00
DURATA: 1 ora

webinar-emotion-driven-design

Argomenti trattati

In un mondo sempre più complesso, veloce e connesso, la distanza tra le parole e le emozioni crea uno scarto tra chi sa comunicare e chi no. Progettare contenuti in sintonia con le persone è il punto di partenza di una narrativa capace di migliorare l’esperienza.

In questo webinar parleremo con Valentina Di Michele e Andrea Fiacchi, autori di Emotion Driven Design (Apogeo) di come progettare contenuti, in particolare testi e microtesti, in sintonia con le persone.

In un mondo complesso, veloce e connesso la distanza tra le parole e le emozioni ha generato uno scarto tra chi sa comunicare e chi no.

In questo webinar parleremo di come creare testi che tengono conto della psicologia delle persone, delle loro emozioni e dei loro modelli mentali. L’obiettivo finale è rispondere positivamente alla domanda: “le persone hanno davvero capito?”.

Come si parla a un ansioso che deve prenotare online una visita, a un automobilista arrabbiato che deve pagare una multa ingiusta o a un apatico che deve seguire una routine di allenamento via app?

Gli interventi di Valentina e Andrea ci permetteranno di scoprire i vantaggi della scrittura accessibile e inclusiva e ci aiuteranno a comprendere i fondamenti dello UX Writing quando progettiamo interfacce digitali “a misura d’uomo”.

Programma

  • Le emozioni hanno un impatto sui testi che scriviamo?
  • Chi progetta contenuti in che modo deve tenere conto della psicologia dell’utente?
  • Perché un testo attento alle emozioni è più democratico e inclusivo?
  • Marketing e democrazia vanno a braccetto?

Come si svolge il webinar

  • Intervista allo speaker
  • Domande e risposte con i partecipanti

Chi non deve mancare

  • Imprenditori
  • Marketing manager
  • Social media specialist
  • Brand e product manager
  • Manager che si occupano di marketing e vendita
valentina-di-michele-speaker

Valentina Di Michele

Valentina Di Michele è laureata in Lettere e in Scienze delle Amministrazioni. Content Strategist con vent’anni di esperienza nel settore del content digitale, speaker a eventi nazionali e internazionali, è CEO di Officina Microtesti, primo studio italiano di UX Writing e design comportamentale.
Ha scritto il libro di scrittura basata sulle emozioni “Emotion Driven Design “(Apogeo 2020) con Andrea Fiacchi.
Lavora con LIFEdata IA, Technogym, Save The Children Italia, Sky Italia.
È docente di Content Strategy e Emotional Content per la Business School di LUISS Guido Carli, TAG, Digital Update, Copy 42.

andrea-fiacchi

Andrea Fiacchi

Psicologo, psicoterapeuta e esperto di neuroscienze, si occupa di service design content-based dal 2000. Imprenditore digitale, ha ottenuto nel 2013 il Premio per la Migliore Start-Up - Roma Provincia Creativa.
È autore di due libri: “Mindhunting. Capire le persone, progettare le esperienze” (UXU Edizioni 2020) e “Emotion Driven design” (Apogeo 2020) con Valentina Di Michele.
Consulente di UX content e design comportamentale nelle interazioni Uomo-Macchina, lavora con enti pubblici e multinazionali.
È speaker a eventi internazionali e docente per UXUniversity, Ninja Marketing, Copy42.

andrea-fiacchi

Iscriviti al webinar “Emotion driven design”

Compila il form e partecipa al webinar “Emotion driven design” che si terrà giovedì 29 ottobre dalle ore 17:00 con Valentina Di Michele e Andrea Fiacchi.

Dicono di noi

Fabrizio SalusestConsulenza e Risorse

Complimenti per il vostro webinar. Ho visto tanto sul business design ma il vostro video eccelle per concretezza ed efficacia.

Mattia SgrecciaEureka

Grazie per il webinar, mi è molto piaciuto. A volte ci si deve fermare e fare il punto su tante informazioni che si ricevono in modo incontrollato, e questi momenti di sintesi e aggiornamento sono importanti.

Laura Elisa Rosato

Questo webinar è spettacolare. Sono generosi di contenuti e non puntano all'effetto wow che può essere coinvolgente ma poi ti lascia a mani vuote. Per quello che mi riguarda sono assolutamente soddisfatta.