webinar-psicologia-consumi

Corso base “Psicologia dei consumi”

Psicologia, neuroscienze e le nuove dinamiche d’acquisto

TIPOLOGIA: Corso di formazione in remoto
DURATA: 9 ore | 3 incontri da 3 ore. Ogni lezione sarà suddivisa in 2 ore di teoria e 1 ora di pratica.
DATA E ORARI: Le lezioni si svolgeranno su piattaforma Zoom di mercoledì, dalle 15 alle 18, nei giorni 2, 9 e 16 dicembre 2020.

webinar-psicologia-consumi

Obiettivi del corso

La psicologia dei consumi si propone di chiarire come avvengono i percorsi del pensiero che conducono alla scelta, argomenti interessanti per conoscere meglio il funzionamento del “software” cerebrale e per orientarci in modo più efficace nella comunicazione della nostra azienda.

Approfondire la psicologia dei consumi consente infatti di esplorare, comprendere e analizzare le motivazioni profonde dietro alle scelte compiute dal consumatore al fine di identificare il miglior modo per comunicare e proporre le proprie soluzioni.

Si parte dall’evidenza, infatti, che alla base del processo di scelta ci siano dinamiche inconsapevoli, e che le motivazioni riferite dal consumatore siano sovente una giustificazione conscia di un processo che in realtà è avvenuto in modo per lo più sotto la soglia cosciente.

Programma del corso

  • Le variabili della psicologia dei consumi
  • Bias e limiti cognitivi, esercizi pratici
  • Cenni di neuroscienze: dove vengono prese le decisioni nel nostro cervello
  • Psicologia ed economia comportamentale: il nudge
  • Il potere del Social Proof
  • Fattori di innesco decisionale: dagli elementi grafici ai colori
  • Il test sulle campagne marketing creative ed emozionali
  • Il funzionamento psicologico in situazioni di serenità e di stress
  • Il ruolo del venditore e dell’ambiente nel marketing placebo
  • La psicologia del social business

Tipo di materiale durevole rilasciato ai partecipanti

  • Dispense
  • Slide pptx e mov
  • Strumenti digitali
  • Esercitazioni e test

Al temine del corso ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione/frequenza.

Svolgimento del corso

Il corso verrà attivato con un numero minimo di 10 partecipanti. In caso di annullamento le iscrizioni saranno rimborsate. Il numero massimo sarà di 25 partecipanti. Sarà possibile interagire direttamente con la docente in voce e video.

Competenze acquisite

  • Comprensione del valore dei circuiti emozionali nel processo di scelta
  • Valutazione della comunicazione aziendale di impatto
  • L’uso dei colori e dei dettagli grafici più amati dal cervello
  • Applicazione dei principi di psicologia dei consumi nelle immagini
  • Conoscenza del gap pre-decisionale e dei fattori di innesco della scelta

Tariffe e sconti

I prezzi del corso, a partire dal 15 ottobre, saranno:

  • Prezzo “early bird” scontato fino al 31 ottobre 2020, 180 € anziché 270 €
  • Prezzo “early bird” scontato fino al 15 novembre 2020, 220 € anziché 270 €
  • Fino al 1 dicembre 2020, il prezzo sarà di 270 €
silvia-salese-lab

Silvia Salese

Silvia Salese è una psicologa e ricercatrice ad orientamento ed approccio sistemico avanzato, un approccio che concerne l’analisi dei molteplici fattori coinvolti in ogni fenomeno complesso, dall’essere umano alle organizzazioni. Esperta di neuroscienze e della loro applicazione nella comunicazione face-toface e digitale, è coinvolta in progetti nazionali e internazionali di formazione e applicazione della comunicazione in ambito psicologico, business ed ecologico.

Ti interessa questo corso?

Acquista ora!

Corso

Psicologia dei consumi

9 ore | 3 incontri da 3 ore

270 €  180€ fino al 31 ottobre

Dicono di noi

Fabrizio SalusestConsulenza e Risorse

Complimenti per il vostro webinar. Ho visto tanto sul business design ma il vostro video eccelle per concretezza ed efficacia.

Mattia SgrecciaEureka

Grazie per il webinar, mi è molto piaciuto. A volte ci si deve fermare e fare il punto su tante informazioni che si ricevono in modo incontrollato, e questi momenti di sintesi e aggiornamento sono importanti.

Laura Elisa Rosato

Questo webinar è spettacolare. Sono generosi di contenuti e non puntano all'effetto wow che può essere coinvolgente ma poi ti lascia a mani vuote. Per quello che mi riguarda sono assolutamente soddisfatta.